.....A SWEET WORLD MADE OF LOVE.....
...UN DULCE MUNDO LLENO DE AMOR...

martedì 7 febbraio 2012

CROSTATA DI KIWI


Ho relizzato questa deliziosa crostata per il compleanno della mia madrina,si tratta di una ricetta che si trova nel mensile di settembre 2011 della mia rivista preferita "più dolci",in realtà ho apportato delle piccole modifiche,(HO AGGIUNTO FARINA INTEGRALE NELLA FROLLA E IL LIMONCELLO E LO YOGURT ALLA CREMA!)comunque il risultato è stato soddisfacente!!

Per la Ricettina
Frolla:
                2oo g farina00     50 g farina integrale                                  
                100 g burro                                             
                90 g zucchero a velo
                1 bustina di vanillina o qualche goccia di essenza alla vaniglia
                1 uovo piccolo
              Confettura di pesca o arancia
         Impastare tutti gli ingredienti ,formare una palla e porla in frigo per 30min.avvolta in pellicola trasparente.Trascorso il tempo stendere la pasta e rivestire una teglia da crostata di 24cm di diametro,per la cottura in bianco,coprire la pasta con un foglio di carta da forno riempito con fagioli secchi…porre in forno a 180° per 15 min,poi eliminare la carta coi fagioli e far cuocere altri 12 min..Sfornare  e far raffreddare.Pennellate la pasta frolla con della confettura di pesca o arancia.
Crema al limone:
             1 uovo     60g zucchero     300g latte tiepido     35g farina      1 limone     2 cucchiai di yogurt bianco     1 cucchiaio di limoncello
Montare l’uovo con lo zucchero,unire la farina e il latte tiepido.Aggiungere la scorza del limone e far addensare la crema sul fuoco…allontanarla dal fuoco e aggiungere il limoncello,lasciare raffreddare e aggiungere anche lo yogurt(verrà una crema molto delicata!) ….Quando si sarà raffreddata trasferitela in un sac à poche e distribuire delle righe alternate.
Per guarnire:
                     3-4 kiwi o frutta a piacere
 Tagliare a fettine i kiwi,irrorateli con del succo di limone e poi distribuirli sulla crostata alternandoli alla crema.

Nessun commento:

Posta un commento